Rivela il meglio di te con la chirurgia plastica estetica.

Immagina una bellissima nuova te!

Il chirurgo plastico italo-brasiliano Dott. Walter Zamarian Jr. sta rapidamente diventando uno dei più rispettati chirurghi plastici in Brasile. Seguendo le orme di suo padre, il dottore Zamarian guida uno studio di chirurgia estetica che serve pazienti da da Londrina - Brasile - e dall'estero.

Dott. Zamarian è un chirurgo plastico membro della ASPS e della SBCP, e ha ottenuto numerosi riconoscimenti nel campo della chirurgia plastica estetica. Si impegna ad aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi di chirurgia estetica in un ambiente amichevole e di supporto.

Il Brasile è stato a lungo considerato un banco di prova per le procedimenti di chirurgia plastica all'avanguardia. La Clinica del Dott. Zamarian adotta uno degli approcci più distintivi alla chirurgia estetica nell'area di Londrina, Brasile, basandosi fortemente su nuove tecnologie all'avanguardia. Il Dott. Zamarian è orgoglioso di conoscere e utilizzare gli ultimi progressi nei trattamenti di chirurgia estetica. Si dedica ad aiutarti a migliorare il tuo aspetto, indipendentemente dai tuoi obiettivi. La missione del Dott. Zamarian è rendere la tua visita il più sicura, efficace e gratificante possibile.


Cosa vorresti migliorare?

Incontra il dottore Walter Zamarian Jr.

Ha conseguito la laurea specialistica in chirurgia plastica con uno dei più grandi nomi della specialità al mondo: il professor Ivo Pitanguy, in Brasile. Pertanto, è membro dell'Associazione degli alunni del dottore Ivo Pitanguy - AExPI. Il Dott. Walter Zamarian Jr. ha lavorato come chirurgo plastico presso la Facoltà di Medicina dell'Università Statale di Londrina e presso l'Unità per ustioni dell'Hospital do Andaraí. Il suo studio è una delle principali destinazioni di chirurgia estetica nella regione di Londrina, Brasile.

Laureato presso la Londrina State University Medical School, dove ha anche svolto la sua residenza medica di due anni in Chirurgia Generale, il Dott. Zamarian Jr. ha sviluppato una visione internazionale della Chirurgia Plastica durante i tre anni in cui ha operato con rinomati chirurghi di diversi paesi a Rio de Janeiro e durante il suo corso post-laurea presso la clinica del Dott. Ivo Pitanguy e Santa Casa da Misericórdia a Rio de Janeiro. "Credo che la mia missione non sia solo quella di ottenere un miglioramento estetico o di correggere un difetto, ma anche di equilibrare il corpo e lo spirito", afferma.

Cos'è la chirurgia plastica?

Il termine plastica deriva dal greco plastikos, che significa modulare o modificare la forma, e la chirurgia plastica può essere eseguita su più parti del il corpo. Inoltre, non esiste una definizione completa di chirurgia plastica. Il chirurgo plastico Joe McCarthy una volta l'ha definita una "specialità nella risoluzione dei problemi". Tuttavia, possiamo andare oltre questa definizione.

Un'altra grande definizione di chirurgia plastica è stata data da un residente che la vedeva come "la chirurgia della pelle e del suo contenuto". Poiché la chirurgia plastica non è diretta a un organo specifico, non ha confini. Pertanto, la chirurgia plastica è dotata di libertà, ma, allo stesso tempo, di vulnerabilità. È proprio questa vulnerabilità che spinge il chirurgo plastico a ricercare l'eccellenza nel proprio settore, alla costante e incessante ricerca di miglioramenti tecnici e tecniche innovative.

In realtà la chirurgia plastica si basa più su principi che su procedure specifiche. Questo permette al chirurgo plastico di risolvere rari problemi che possono andare da un filo di capelli sulla testa di qualcuno alla punta dei piedi, eseguendo procedure note su diverse parti del corpo, innovando sempre.

Nessun'altra specialità riceve più attenzione dai media della chirurgia plastica. Allo stesso tempo, nessun'altra specialità è stata così fraintesa. Sebbene la popolazione generale metta in relazione la chirurgia plastica solo con la chirurgia estetica, ha avuto origine nella chirurgia ricostruttiva. "La chirurgia estetica è una componente importante della chirurgia plastica e può essere combinata con diverse possibilità di chirurgia ricostruttiva", afferma il Dott. Walter Zamarian Jr.

L'evoluzione della chirurgia plastica

Dopo anni come secondo classificato, il Brasile è recentemente diventato il leader mondiale per numero di interventi di chirurgia plastica. Con l'aumento della domanda, aumentava anche il numero di professionisti. Attualmente in Brasile c'è un chirurgo plastico ogni 44mila abitanti. Questi dati forniti da SBCP mostrano che, in Brasile, ci sono più medici in questa specialità che in qualsiasi altro altro Paese, anche se confrontato con gli Stati Uniti, attualmente secondo per numero di procedure. Negli Stati Uniti c'è uno specialista ogni 50mila abitanti.

L'interesse e la ricerca per le procedure plastiche, sia estetiche che ricostruttive, sono aumentate negli ultimianni. Per illustrare meglio questo fenomeno, nel 2011 in Brasile sono stati eseguiti 905mila interventi di chirurgia plastica. Nel 2013, questo numero è salito a 1,49 milioni, quasi il tredici per cento del totale degli interventi di chirurgia plastica eseguiti in tutto il mondo. Attraverso le mani di questi chirurghi molte vite si sono trasformate, aiutandole a ritrovare autostima, femminilità, fiducia in se stessi e pace con il proprio corpo, a volte sradicando tracce di un passato infelice storia. E questo accade da più di mille anni, anche aC.

I primi riferimenti ai trattamenti ricostruttivi risalgono al periodo compreso tra il 3.000 e il 2.500 aC. Il papiro egiziano ha trattato le fratture nasali; tuttavia, le tecniche di ricostruzione del naso risalgono all'800 aC. Fu in India che ebbero le prime esperienze con Sushruta Samhita, considerato il padre della chirurgia plastica, che scrisse un famoso libro di medicina a suo nome. Nel documento descrive una procedura tradizionale per la chirurgia ricostruttiva del naso. Le sue tecniche di rinoplastica sono sopravvissute ai tempi e alle culture. Gli strumenti descritti nel libro Sushruta Samhita sono stati modificati e migliorati nel mondo occidentale.

Il chirurgo indù sviluppò tecniche di rinoplastica per ricostruire i nasi che venivano amputati in conseguenza di punizioni religiose, criminali o militari, molto comuni a quel tempo. Tali tecniche sono state utilizzate anche per ricostruire il naso dei soldati feriti in battaglia.

Di fatto, le guerre hanno motivato l'emergere di nuove tecniche ricostruttive mille anni dopo. Si può affermare che la storia della chirurgia plastica è fortemente connessa con la storia del superamento delle difficoltà del dopoguerra all'inizio del XX secolo. I soldati mutilati della WWI hanno trovato la loro strada per il recupero e il salvataggio attraverso le mani del medico neozelandese Sir Harold Gillies. Nel 1916 eseguì il primo intervento chirurgico a Willie Vicarage, un soldato a cui avevano sparato al volto. In quanto precursore di queste trasformazioni estetiche, Gillies è considerato il padre della moderna chirurgia plastica. Ha riportato l'armonia a molti volti che erano stati feriti durante le battaglie, aprendo la strada per salvare anche le loro anime, alleviando il loro dolore fisico.

La bellezza è qualcosa che gli esseri umani hanno cercato di migliorare dall'inizio dei tempi e molte manifestazioni di bellezza verso il miglioramento della bellezza sono state trovate anche durante il tempo di Gesù Cristo. Dipinti del corpo, collane, registrazioni storiche di ricostruzioni: medici indù eseguirono trapianti di pelle e ricostruzioni del naso nell 8o secolo aC, quando l'amputazione del naso fu usata come punizione per alcuni crimini. Queste procedure, tuttavia, furono migliorate dallo sviluppo della Medicina e, principalmente, dalla scoperta dell'anestesia generale nel 1846 da parte di Willian TG Morton.

Si è creato un terreno fertile per la crescita della chirurgia plastica e per richiamare l'attenzione delle persone su questo tipo di chirurgia. L'arte di modellare e rimodellare qualsiasi parte del corpo è attualmente praticata in tutti i continenti, nel rispetto della cultura, delle abitudini e dei biotipi di ogni Paese.

Dott. Walter Zamarian Jr. è un membro delle Società brasiliane (SBCP) ed americane (ASPS) di Chirurghi Plastici.

Numero di procedure nel mondo

Il Brasile è il leader assoluto per numero di interventi di chirurgia plastica. Il nostro paese è il numero uno al mondo per numero di gluteoplastica (aumento dei glutei), ringiovanimento labiale (chirurgia intima) e otoplastica, un intervento chirurgico per correggere le orecchie prominenti. Nel 2011 sono stati eseguiti 55.746 interventi chirurgici intimi in tutto il mondo, 9.043 solo in Brasile (più del sedici per cento). Per quanto riguarda gli impianti di glutei, in Brasile ne sono stati eseguiti 75.501, pari al ventotto per cento del totale degli interventi chirurgici eseguiti nel mondo.

Tuttavia, la preferenza nazionale, e in cima alla lista, è ancora la liposuzione, seguita dalle protesi mammarie al silicone. Nel 2011 in Brasile sono state eseguite 211.108 liposuzioni e 148.962 mastoplastica additiva. Un'altra procedura che è diventata di recente molto popolare è la blefaroplastica - chirurgia delle palpebre. Nel 2011 il numero di interventi chirurgici eseguiti con questa tecnica ha raggiunto un totale di 90.281.

Considerando tutte le procedure eseguite nel mondo, anche la liposuzione è in cima alla lista: raggiunge il venti per cento di tutte le procedure di chirurgia plastica, per un totale di 1.268.287 procedure nel 2011. La tecnica è piuttosto nuova. In Brasile, la prima liposuzione è stata eseguita nel 1980 dal chirurgo francese Yves Gerard Illouz, precursore della liposuzione nel mondo. Durante la procedura sono stati rimossi quattro litri di grasso, situati nelle cosce. La prima liposuzione al mondo è stata eseguita nel 1978, in Francia, dal suo creatore, il Dott. Illouz.

Ci sono alcune curiosità culturali quando consideriamo i paesi separatamente. In Cina, ad esempio, la liposuzione è anche l'intervento più eseguito, e il Paese è il numero uno nelle rinoplastica (intervento al naso): nel 2011, 51.680 interventi hanno modificato questa parte del corpo cinese. Segue il Giappone, con 46.599 rinoplastica eseguite. Negli Stati Uniti, invece, l'intervento chirurgico più richiesto sono le protesi mammarie: nel 2011 sono state eseguite 284.351 mastoplastica additiva. In Francia, anche le mastoplastica additiva sono in cima alla lista, con 41.484 procedure.

L'aumento del seno con protesi al silicone ha già 50 anni. La prima donna sottoposta a questo intervento fu l'americana Timmie Jean Lindsey, nel 1962.

Tutti questi dati sono stati forniti da una ricerca condotta dalla ISAPS, che ha coinvolto 25 paesi con più interventi di chirurgiaplastica eseguiti nel mondo, nel 2011.

Miglioramento e sicurezza

Dalla prima chirurgia ricostruttiva facciale eseguita dal Dott. Harold Gillies, sono state condotte molte ricerche e numerosi studi per migliorare la tecnica. Sicurezza e buoni risultati sono sempre stati la preoccupazione principale tra gli specialisti. E la strada verso l'eccellenza era, ed è tuttora, un miglioramento costante.

In effetti, questo obiettivo è stato la più grande forza trainante dietro la creazione della Società Brasiliana di Chirurgia Plastica, nel 1948. Attualmente con circa 5.200 membri, SBCP è sempre alla ricerca di un miglioramento professionale per garantire che le procedure vengano eseguite solo da un chirurgo qualificato-chehafrequentatolascuoladimedicina(6anni),unmeidnicohidruir2giangneinuenraaslepecuianlaizzazione specializzazione di 3 anni in chirurgia plastica.

In Brasile, qualsiasi medico può eseguire interventi di chirurgia plastica poiché la formazione in chirurgia plastica non è obbligatoria. I dati statistici attestano che anni di specializzazione fanno la differenza, non solo nel risultato finale ma anche nella sicurezza delle procedure. Pertanto, è altamente raccomandato che il paziente cerchi uno specialista che sia membro della SBCP.

Grazie alla preparazione specifica dei chirurghi plastici unita allo sviluppo di nuove tecniche, anestetici e attrezzature chirurgiche, la chirurgia plastica è diventata più sicura nel corso degli anni, rendendo possibili cambiamenti di successo a molti pazienti insoddisfatti di alcune caratteristiche, aspetti o cicatrici del corpo.

Vorresti svelare la tua bellezza?

Vuoi migliorare l'aspetto del tuo viso, naso, orecchie o palpebre? Per saperne di più sul trattamento all'avanguardia che il Dott. Zamarian può eseguire su di te, contatta la Clinica Zamarian di Chirurgia Plastica Estetica, a Londrina, Paraná, Brasile e programma un appuntamento dal dottore.

Programma una visita medica per la chirurgia plastica estetica in Brasile con il Dott. Walter Zamarian Jr.
+55-43-99917-9779

Chirurgo plastico in Brasile

walter@drzamarian.com

Rua João Wyclif, 111, Sala 1702
Londrina - PR
CEP 86050-450
Brasile

+55-43-99917-9779



Segui su Instagram: @walterzamarianjr



English US | Français | Italiano | Português | English UK